PROCESSIONARIA DEL PINO


Si tratta di un insetto altamente distruttivo per le pinete, poiché le priva

di parte del fogliame, compromettendone così il ciclo vitale.

 

IMPARA A RICONOSCERLA

Durante lo stadio larvale, tale insetto presenta una peluria che risulta

particolarmente urticante per uomini e animali; si presenta come una

larva le cui dimensioni variano da 1 cm fino a 3 cm e mezzo.

 

I gruppi di larve di processionaria si spostano quasi sempre in fila

indiana, formando una sorta di processione (da cui il nome

"processionaria"), e si compattano quando raggiungono il loro nido.

PERICOLO PER L'UOMO

Il pericolo è rappresentato dai peli urticanti che ricoprono il corpo della

processionaria, che vengono rilasciati nell'aria quando il bruco è in

pericolo, la cui forma uncinata permette loro di agganciarsi alla vittima,

provocando reazioni cutanee e infiammazioni alle mucose, agli occhi

e alle vie respiratorie.

PERICOLO PER GLI ANIMALI DOMESTICI

Se il vostro cane dovesse entrare in contatto con la processionaria, ve ne accorgereste presto. Il primo sintomo è una salivazione improvvisa e intensa, a cui fa spesso seguito il vomito; dopodiché la lingua si ingrossa notevolmente e inizia il processo di necrosi della parte che è venuta a contatto con il bruco, con la conseguente perdita di porzioni di lingua.

QUANDO EFFETTUARE LA DISINFESTAZIONE DELLA PROCESSIONARIA

La lotta alla Processionaria del Pino è obbligatoria nel nostro paese, secondo quanto previsto dal Decreto Ministeriale del 30 ottobre 2007 "Disposizioni per la lotta obbligatoria contro la processionaria del pino Traumato campa (Thaumetopoea) pityocampa".​

Nel caso della processionaria del pino, i nidi devono essere disinfestati entro la fine del periodo invernale, prima della fuoriuscita delle larve svernanti, mentre nel caso della processionaria delle querce, i nidi vengono trattati sulle piante infestate nel periodo primaverile estivo, al momento della loro comparsa sul tronco delle piante.

 

Considerata la pericolosità urticante di questo infestante, non è possibile ricorrere a soluzioni fai da te, ma diventa obbligatorio rivolgersi a tecnici specializzati. Richiedere l'intervento di un professionista nella lotta alla processionaria è la soluzione più sicura ed efficace, perché si evita il rischio di punture, ma sopratutto perché l'accesso e la rimozione dei nidi richiedono l'intervento di un esperto qualificato e in possesso di attrezzature specifiche.

I nostri tecnici effettuano disinfestazioni della processionaria in Sicilia, coprendo tutte le  provincie di Palermo, Catania, Messina, Enna, Trapani, Ragusa, Siracusa, Agrigento e Caltanissetta.

Sicilia_Disinfestazione_Processionaria.p

SE SOSPETTI DI AVERE UNA INFESTAZIONE
 

CONTATTACI SUBITO
RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Sicilia_Disinfestazione_numero_verde_800

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Offriamo consulenza telefonica e supporto per le vostre esigenze.

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.

Sicilia Disinfestazione

Via Leonardo Da Vinci 9/A

Enna (Italia)

numero verde: 800 561896

telefono fisso: +39 0935 20112

telefono mobile: +39 339 7414180

email: siciliadisinfestazione@gmail.com

Pagamenti e Sicurezza

Paga in tutta sicurezza con carta di credito o bonifico bancario, oppure contattaci per soluzioni di pagamento personalizzate.

Metti mi piace su Facebook e non restare mai più fuori dalle novità del mondo della disinfestazione.

Lasciaci la tua recensione

Sicilia_Disinfestazione_Recensioni.png

Sei soddisfatto del nostro lavoro?
Vuoi scriverci una tua opinione?

CLICCA QUI e compila il nostro modulo!

©2019 Sicilia Disinfestazione - P. IVA  01217320868